• 1
  • 2
  • 3

Amy Mc Intire - soprano

Soprano di coloratura di origini nippo-statunitensi si è laureata in economia e musicologia presso la Cornell University (Ithaca New York, USA), prestigiosa università parte della Ivy League, dove ha maturato la sua formazione musicale sotto la guida del premio Pulitzer Steven Stucky.
Ha studiato canto presso il conservatorio di Mosca con Zurab Sotkilava (Bolshoi Theatre), diplomandosi a pieni voti con menzione d'onore ("Red Diploma").
Conseguentemente al diploma, è stata invitata presso la Galina Vishnevskaya Opera Centre di Mosca dove ha ottenuto una borsa di studio per perfezionare la sua formazione operistica collaborando col soprano Galina Vishnevskaya, Badri Maisuradze e Mitslav Rostropovich.
Invitata in una tournée georgiana di artisti del Bolshoi moscovita (Zurab Sotkilava, Alexei Dolgov e Makvala Kasrashvili), ha brillato nel Mengrelian Song Festival presso il Kotaisi Opera Theater (Kotaisi, Repubblica della Georgia) e nella televisione nazionale in trasmissioni patrocinate dal governo per il Presidente Mikhail Saakashvili.
Ha cantato per il Caramoor Festival (New York City, USA) diretta da William Crutchfield, per la Singapore Lyric Opera (Singapore), Lyric Opera Malaysia (Kuala Lumpur, Malaysia), l'Orchestra Sinfonica di Savona ("Giulio Cesare" e "Alcina" di G.F. Haendel e "Sonnambula" di V. Bellini) e ha tenuto numerosi recital alla Cornell University, nella Rachmaninoff Hall del Conservatorio di Mosca ("Les oiseaux dans la charmille", La Bambola ne Les Contes d'Hoffman, Vocalise di Rachmaninoff, "Non mi dir" di Mozart, "O quante volte" di Bellini, "Regnava nel silenzio" di Donizetti,"Caro nome" di Verdi). Ha ricoperto ruoli belcantistici nel New Opera Festival di Roma e nel festival estivo dell'Ecole Normale a Brive-la-Gaillarde in Francia.
Attualmente si sta perfezionando con Mzia Bakhtouridze e Alberto Paccagnini (Teatro alla Scala).