• 1
  • 2
  • 3

Larissa Yudina - soprano

Larissa Yudina, nasce a Maikop in Russia e inizia gli studi musicali presso il Conservatorio di Kaliningrad diplomandosi in Direzione di Coro nel 1989. Successivamente insegna presso la Scuola Statale di Kaliningrad ed è entrata a far parte del Coro Filarmonico della stessa città. Consegue diplomi e specializzazioni a Minsk (Bielorussia), a Fermo e al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. E' vincitrice del Concorso internazionale "D. Ala Leona" di M. Giorgio nel 1988, del Premio "Giovani" nel Secondo Concorso internazionale di canto "Re Se-Jiong" e del 4° premio del concorso lirico internazionale "Cascina lirica" nel 2000, del 2° Premio al Concorso lirico internazionale "Camillo de Nardis" ad Orsogna nel 2001 e ancora del 2° Premio al Concorso lirico internazionale "Una Voce per Marchetti" a Lignano Sabbiadoro nel 2002. Partecipa ai "Carmina Burana" di C. Orff (Teatro dell'Aquila di Fermo). Nel ruolo di soprano Solista esegue lo "Stabat Mater" di G.B. Pergolesi a Macerata, Civitanova e Fermo. Debutta nel ruolo di Musetta ne "La Boheme" a Matelica. Canta nel ruolo di Micaela nella selezione di "Carmen" di Bizet a Fermo (AP) e Ines ne "Il Trovatore" di G. Verdi, è Mesetta ne "La Boheme", Valencienne de "La Vedova allegra", Nedda ne "I Pagliacci", Lola in "Cavalleria Rusticana".
Partecipa alle celebrazioni Verdiane di Genova nel Teatro Carlo Felice con l'orchestra del Conservatorio di Genova. Esegue la parte di soprano solista nella "Sinfonia n° 9" di Beethoven e nel "Didone ed Enea" di Purcell interpreta Belinda, presso la Sala Verdi del conservatorio di Milano, con l'Orchestra UECO e la direzione del M° Massimo Palumbo.
Interpreta al Teatro delle Erbe in Milano le "Le Nozze di Figaro" di Mozart nel ruolo di Marcellina e debutta al Teatro Astra di Schio nel ruolo di Violetta nella "Traviata di G. Verdi".
Esegue come soprano solista e l'Orchestra Sinfonica di Rivoli sotto la direzione del M° Gotta, la messa di "Requiem di Mozart".
Partecipa alla manifestazione annuale di Torre D'Isola, - Pavia, con l' Orchestra Sinfonica Italica diretta dal M° Giuliano Sogni e la Corale Verdi di Pavia, dove interpreta ruoli solistici da, " Norma" – Casta Diva - e Ballo in Maschera.
Si esibisce in repertorio sacro (Haendel), con l'Orchestra Sinfonica del Lario diretta dal M° Gelmini presso il Santuario di Cantù. Nel Marzo 2007 è protagonista del Concerto di Pasqua con l'Orchestra Sinfonica del Lario, diretta dal maestro Pierangelo Gelmini e nella Chiesa di Barlassina con l'orchestra di Como diretta dal M° Moretti esegue di W.A. Mozart, I "Vespri Solenni di Confessore".
Si esibisce in numerosi concerti lirici e manifestazioni culturali. Il suo repertorio comprende numerose opere liriche, sacre e pagine liederistiche.