• 1
  • 2
  • 3

Lucia Bini - contralto

Nata a Milano, si è diplomata in flauto traverso presso il Conservatorio di Bergamo nel 1982 ed ha svolto attività come solista e in orchestra sino al 1986. Ha debuttato come voce bianca solista, nell’opera La Condanna di Lucullo di K. Weill su allestimento del Teatro alla Scala di Milano. Ha iniziato lo studio del canto sotto la guida della signora Lidia Vuck a Firenze. Vincitrice dei Concorsi internazionali a posti nel Coro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro La Fenice di Venezia, Arena di Verona e Teatro alla Scala di Milano dove a tutt’oggi lavora come Artista del Coro. Ha collaborato come solista con i Pomeriggi Musicali di Milano e l’AsLiCo e con il Teatro alla Scala nelle produzioni de Il Ratto dal Serraglio (W. Sawallisch), Les Troyens (Sir C. Davis), Lohengrin (D. Gatti), Der Rosenkavalier (P. Jourdan), Les Dialogues des Carmelites (R. Muti). Dal 1999 collabora con il “Festival Perosiano” sotto la guida di Arturo Sacchetti ed ha inciso gli oratori La Strage degli innocenti, La Resurrezione di Cristo e Transitus Animae (ed. Bongiovanni). Svolge attività concertistica con repertorio lirico e da camera in Italia e all’estero.