• 1
  • 2
  • 3

Fulvio Liviabella - violino

Fulvio Liviabella si è diplomato al Conservatorio "G.Verdi "di Torino con Christine Anderson ed ha ottenuto il premio Riveda come miglior diploma. Ha partecipato ai corsi di qualificazione orchestrale presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di Piero Farulli, trio di Trieste e Giuseppe Prencipe. Ha partecipato come spalla o spalla dei secondi violini a numerosi concerti e tourneès con l'orchestra Giovanile Italiana diretta da Riccardo Muti, Piero Bellugi e Hubert Soudant. Per cinque anni si e' perfezionato presso l'Accademia W.Stauffer di Cremona con Salvatore Accardo, esibendosi in quartetto con lui in numerosi concerti. Si è inoltre perfezionato con il Trio Tchakovsky a Portogruaro e Mestre, con il Wiener Schubert Trio vincendo una prestigiosa borsa di studio presso il Conservatorio di Vienna, con il Trio di Trieste prima a Fiesole e successivamente presso l'Accademia Chigiana di Siena ottenendo prima il Diploma di Merito e l' anno successivo il diploma d'onore dell'Accademia. Ha partecipato al corso per violino di spalla tenuto dal Maestro Principe presso la Scuola di Musica di Fiesole.
Vincitore di numerosi concorsi come solista (Vittorio Veneto, Stresa, Biella, Casale Monferrato) e come camerista (primo premio al concorso I Nuovi Atkinsons di Milano, secondo premio al concorso internazionale G. B. Viotti di Vercelli, diploma d'onore ai concorsi Gui di Firenze e Lorenzi di Trieste, primo premio assoluto ai concorsi Soliva di Casale Monferrato, Genova, Stresa, Schubert di Moncalieri...)
Ha suonato per cinque anni con "I Solisti Veneti" esibendosi anche come solista nelle principali sale di tutto il mondo. Con questo gruppo ha anche inciso numerosi dischi anche come solista e camerista. In veste di prima parte e solista ha collaborato con numerose orchestre: Orchestra del festival di Brescia e Bergamo, Orchestra della Svizzera Italiana, I Virtuosi di S.Cecilia, Archi della Scala, Solisti di Milano, Orchestra della RAI di Torino. Nel 1997 ha il vinto il concorso internazionale per Spalla dei primi Violini presso l' Orchestra Metropolitana di Lisbona. In tale ruolo ha eseguito moltissimi soli del repertorio sinfonico. Nello stesso periodo ha ricoperto il ruolo di professore presso il Conservatorio di Musica di Lisbona e l'Accademia Superiore di Musica. E' stato primo violino del quartetto Olisippo e ha suonato in Italia, Portogallo, Spagna e Svizzera. Ha vinto il concorso nazionale per titoli ed esami per i posti di ruolo nei Conservatori Italiani ed è stato titolare della cattedra di violino presso i Conservatori di Cagliari, Matera e Monopoli. Ha vinto il posto di Spalla dei primi violini presso il Balthasar-Neumann Ensamble diretto da T. Hengelbrock con i quali ha eseguito numerosi concerti, in particolare, la Missa Solemnis di Beethoven come inaugurazione del Festival Karayan di Baden-Baden. Nel Luglio 2001 ha vinto il concorso internazionale presso l'orchestra del Teatro alla Scala di Milano in seguito diventando socio della Filarmonica della Scala.