Daniele Caputo - baritono

Nel 2011 inizia gli studi di canto dedicandosi al repertorio mozartiano e rossiniano.
Nelle Stagioni 2012/13/14 de laVerdi si è esibito nella Matthaus Passion e Johannes Passion di Bach, dirette dal M° Jais interpretando i ruoli PPPJ al Teatro alla Scala e nel Duomo di Milano. Nel 2013 è stato finalista al concorso internazionale del circolo Pavia Lirica e nel 2014 finalista al concorso lirico Magda Olivero; ha debuttato Schaunard nella Bohème di Puccini al Teatro Rosetum e nel ruolo di Conte in Le nozze di Figaro di Mozart a Bad-Ems in Germania. Nel 2015 ha debuttato al Piccolo Teatro Strehler con l'opera-thriller ...e tu, Mimì che vuoi?  Ha interpretato il ruolo di Commissario imperiale nella Madame Butterfly di Puccini all'Auditorium di Milano; ha debuttato il ruolo solistico nella Petite Messe Solennelle di G.Rossini presso il Teatro di Lecco. Nel Giugno 2015 ha debuttato nell'opera Una di vino commedia musicata dal M° Luis Bacalov (premio oscar per Il postino); ha debuttato Messiah di Haendel nella chiesa di S.Antonio da Padova ed i due Magnificat di C.P.E. Bach e J.C. Bach nella Basilica di S.Simpliciano a Milano. In estate 2015 ha debuttato Haly in Italiana in Algeri al festival di Wildbad e nella chiesa di Sant'Angelo a Milano Misa Tango e Salmo 23, diretto dal M. Luis Bacalov, A settembre si esibisce nel ruolo di Conte in Nozze di Figaro nell'austera cornice di Villa Clerici a Milano e vince il Concorso Lirico Internazionale Besostri. Ad Ottobre 2015 debutta il ruolo di Masetto in Don Giovanni al Teatro Comunale di Sassari diretto dal M° Gaetano D'Espinosa. Nel dicembre 2015 debutta il ruolo di Marcello in Bohème.
Nel 2016 debutta il ruolo di Figaro nel Barbiere di Siviglia al Teatro Venarìa di Torino; partecipa al concerto di commemorazione di P.Tosti cantando col suo maestro di canto il baritono Armando Ariostini e il soprano Daniela Uccello per gli ospiti della Casa Verdi a Milano; nell'aprile 2016 debutta il ruolo di Gesù nella Johannes Passion di Bach. Nell'estate 2016 debutta il ruolo di Figaro in Le nozze di Figaro di W.A.Mozart al Teatro Olimpico di Vicenza diretto dal M° Titta Rigon ed interpreta le opere Pagliacci di R.Leoncavallo e Cavalleria Rusticana di P.Mascagni rispettivamente nei ruoli di Silvio ed Alfio, presso I chiostri del Museo Civico di Crema. Nell'autunno 2016 debutta il Requiem di Fauré nella basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano. A gennaio 2017 è Figaro in Barbiere di Siviglia presso il grande auditorium di Rimini. A febbraio 2017 debutta Sharpless nella Madame Butterfly di Puccini presso Teatro di Mede con replica al Teatro Don Bosco di Pavia. A giugno 2017 debutta il ruolo di Mill nella Cambiale di Matrimonio di G.Rossini al Teatro Olimpico di Vicenza, diretto da T.Rigon con la regia di M.Gandini
Sempre nel Novembre 2017 canta il ruolo di basso nel Requiem di Mozart, nel Teatro di Sondrio e nella basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano diretto dal M° Baxiu. Nel Maggio 2018 è Figaro rossiniano nel Festival dell'Azerbaigian nel Teatro nazionale di Baku. A Giugno 2018 è Tarabotto nell'Inganno Felice di Rossini presso il Teatro Olimpico di Vicenza. A Luglio 2018 è come Schaunard nella Bohème al Festival Pucciniano di Torre del Lago con la regia di A. Signorini e diretto da A. Veronesi; come Yamadori nella Butterfly sempre nello stesso festival pucciniano. A settembre 2018 incide la Sinfonia Mariana composta da Armando Pierucci , per la Radio Svizzera TSI. A novembre 2018 è vincitore del Premio Puccini Academy 2018 presso il Festival di Torre del Lago. A Gennaio 2019 Escamillo nella Carmen di Bizet per la prima opera completa di inaugurazione del Teatro Amintore Galli di Rimini. A febbraio 2019 è Don Alfonso nel Così fan tutte del SOI (scuola dell'opera italiana Fiorenza Cedolins) con repliche a Torino e Milano.